Campi ricorda. A vent’anni dalla strage di Capaci

by

Il 23 maggio 2012 ricorre il ventennale della Strage di Capaci avvenuta nel 1992, dove morirono in un attentato il magistrato Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e tre uomini della scorta.
Qualche mese più tardi, sempre per mano della mafia, fu ucciso a Palermo il giudice Paolo Borsellino. Anche in questo attentato persero la vita gli agenti della scorta.
«Il Comune di Campi Bisenzio attraverso l’assessorato alle politiche educative e culturali» – spiega Emiliano Fossi assessore alle Politiche educative e culturali – «ha voluto ricordare la morte di due figure così importanti per il nostro Paese nella lotta alle mafie, inserendo nel menù della mensa del giorno 24 maggio la pasta delle cooperative di Libera Terra».
Libera Terra è un’associazione che da anni gestisce i terreni confiscati alle mafie, affidandoli a cooperative sociali che producono prodotti coltivati nel rispetto delle tipicità e delle tradizioni del territorio, applicando i principi dell’agricoltura.
«Sempre per celebrare la ricorrenza di questo terribile avvenimento, che ha così segnato la storia del nostro paese» – ha concluso l’Assessore Fossi – «sempre oggi alle ore 21 al Teatro Dante con ingresso gratuito ci sarà l’incontro con Don Gallo all’interno della rassegna Un mercoledì da scrittori».

Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

Tag: , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: