8 Risposte to “Cosa non fare agli altri quando sei al supermercato … Decalogo”

  1. Alex Says:

    Ecco il mio commento che posto riguardo questa tua affermazione:

    4. Non toccate la frutta e la verdura senza i guanti, sono tanti quelli che lo fanno purtroppo e poi non la prendono,

    Torno ora dall’Esselunga di Sesto F.no dove era in corso una visita ispettiva da parte di un dipendente Esselunga esterno al supermercato. E’ giusto che vengano fatti girare ispettori per effettuare i controlli del caso: qualità dei prodotti, scadenze rispettate, disposizione e disponibilità sugli scaffali.

    Ma tornando al tuo tema “Non toccate la frutta senza i guanti” ho giusto un appunto da fare in merito a questa situazione.

    “IL BUON ESEMPIO DOVREBBE PARTIRE SEMPRE DA CHI IMPONE LE REGOLE” giusto?

    OK!! Quindi i dipendenti in primis dovrebbero rispettare questa regola!

    Il sig. ispettore di cui sopra ha tastato 3 POMODORI lasciandone uno nel cesto e pesandone i restanti due sulla bilancia. IL TUTTO A MANI NUDE!!

    Il mio commento (naturalmente ad alta voce) verso la persona che era con me è stato: “UN ISPETTORE DELLA QUALITÀ CHE TOCCA LA VERDURA SENZA GUANTI… DA VERGOGNARSI!!”. Sicuramente sono stato sentito dal tizio che dopo la pesa su una sola bilancia ha gettato i due pomodori nel cestino dei rifiuti!!!

    Ora:
    1) TUTTI e dico TUTTI devono usare i guanti igienici per toccare la frutta e la verdura nessuno escluso… nemmeno il Presidente della Repubblica o Bill Gates!!!
    2) A cosa è servito pesare 2 pomodori su una sola bilancia? Un sistema di qualità dovrebbe prevedere la pesa dei due pomodori, insacchettati come di regola, su tutte le apparecchiature presenti nel reparto e, per certificazione dell’avvenuto test, mantenere tutte le etichette che dovranno dare risultati simili entro certi scarti di errore.
    3) Perché buttare 2 pomodori nel cestino? Solo perché mi ha sentito commentare ad alta voce? Se non avessi commentato avrebbe rimesso in vendita i due pomodori CIANCIHATI? (eh si… ha sentito anche se erano maturi non li ha solo presi… li ha CIANCIHATI).

    Non ero in vena di discutere e quindi mi sono limitato a vederlo scegliere altri prodotti pre-confezionati e sparire sul retro.

    E ora una riflessione riguardante voi acquirenti nei confronti di chi lavora in questi luoghi:
    – Se l’orario di chiusura di un negozio o supermercato è le 19.30, evitate di entrare alle 19.29 per magari scegliere un TV COLOR o un Lettore MP3 o qualsiasi altra cosa che richiede più di un minuto per espletare la vendita. Questo comportamento, già irrispettoso verso chi lavora tutti i giorni, è ancor più grave se fatto durante le aperture festive e extra-orario normale di apertura (leggasi dopo cena).
    – Ricordatevi sempre che avete davanti delle persone e non dei servi al vostro servizio. Persone come voi, quindi trattatele come trattereste voi stessi.

    Un saluto
    ALEX

  2. curiositybox Says:

    concordo pienamente con voi ragazzi… soprattutto sul punto 3) e secondo me deve valere anche per la carne, che quando andiamo al supermercato di tanto in tanto vediamo che (anche se incellofanata) la tastano… e la ritastano…

    salutoni da Gabriele a te ALEX e a FABIO

  3. bruno gualdi Says:

    in relazione a quanto affermato su poter o meno toccare la frutta, credo che quella data sia un’informazione errata.
    non esistendo più la tessera sanitaria che abilita alla manipolazione delle merci và da se che chiunque può toccare un frutto che deve essere lavato prima del consumo
    non si possono invece toccare gli alimenti che vengono consumati senza lavaggio.
    ad ogni modo gradirei sapere che legge proibisce di toccare la frutta.
    cordiali saluti
    bruno gualdi

  4. campibisenzio Says:

    Carissimo Bruno,
    forse è passata inosservata una regola che va al di la di tante procedure, di tessere sanitarie e leggi. Credo che far toccare a chiunque un cibo, sia esso lavabile o meno, rappresenti una forma di mala educazione. Personalmente vedo come fastidiosa mancanza di rispetto nei miei confronti chi prima di me “tocchetta” tutto il cibo con il solo scopo di sentirne la consistenza a mani nude ed infatti esiste l’usanza di indossare i guanti (non so se per una forma di educazione o se per una regola o legge sanitaria), se così non fosse non dovremo più trovare i guanti nei punti vendita ! ma al di la di questo rabbrividisco all’idea che chiunque possa aver toccato un cibo prima di me con delle mani che potrebbero essere entrate in contatto con delle parti intime o con altre sostanze, che potrebbero entrare nel mio organismo o contaminare altri cibi nella mia busta, prima del fatidico lavaggio “pre”consumazione. A maggiore ragione per chi lavora in questi settori, se non altro come regola del buon esempio.
    In conclusione, le regole possono esserci o meno e possono essere utili o meno, l’educazione verso il rispetto degli altri deve esserci sempre, altrimenti ne scomparirebbero le fondamenta della nostra società “civile”.
    Un saluto e grazie per il tuo intervento.
    Fabio

  5. bruno gualdi Says:

    Caro Fabio sei in un grosso errore.
    io parlavo di normative di legge e tu mi parli di comportamenti dettati da non so quale logica.
    tanto per fare un esempio.
    ti sei mai chiesto quando i raccoglitori di pomodori sono nei campi e hanno necessità di un bisogno fisiologico cosa fanno ?
    si tolgono i guanti ( quali?) vanno nel campo vicino, si lavano le mani ( dove ?) e poi continuano a manipolare i pomodori che poi io al mercato dovrei prendere con i guanti .
    mi sambra di cadere nel ridicolo, ad ogni modo le normative dicono ciò che dico io, tutti possono manipolare frutta e verdura in quanto non esistono più le ” tessere sanitarie ” ( almeno in tante regioni).
    tutti siamo abilitati a toccare il cibo ( quello che poi deve essere lavato per il consumo) senza limitazione.
    altrimenti se esiste la normativa e mi sai dire le sanzioni per chi non ottempera, sempre pronto ad imparare
    saluti
    bruno gualdi

  6. campibisenzio Says:

    Carissimo Bruno, lungi da me entrare in discussione con te proprio alla vigilia di natale, diciamo che tu hai ragione per un verso ed io la penso diversamente su di un’altro. Ovvero : chi come te tutti i giorni si trova a contatto con la merce di questo tipo e chi come me, da semplice utente, si trova a toccare la merce senza prenderla. Capisco che tale merce possa essere lavata o sbucciata prima del consumo, tuttavia trovo poco allettante il fatto di dover mettere in tavola della frutta o verdura che altri hanno toccato indiscrimintamente in un supermercato o prima di esso. Io la penso così, d’altro canto tu ci lavori in un simile ambiente e quindi la vedi sotto un’altro profilo, che non è quello del consumatore e non posso pretendere diversamente.
    Rimane un punto che mi devi chiarire : COME MAI CI SONO I GUANTI NEI PUNTI VENDITA come gli impermarcati !?
    Un salutone e tanti Auguri di Buon Natale e per un Felice Anno Nuovo
    Fabio

  7. Edi Mattioli Says:

    salve,
    siccome concordo pienamente con il sig. Bruno Gualdi mi chiedo anch’io :” COME MAI CI SONO I GUANTI NEI PUNTI VENDITA come gli impermarcati !?

    sarei grata se qualcuno che sa il perchè (norma di legge o quant’altro) volesse gentilmente informarmi

    saluti
    Edi Mattioli

  8. bruno gualdi Says:

    rispondo ad edi magari con ritardo.
    un motivo perchè ci sono i guanti potrebbe essere che hanno i magazzini ancora pieni.
    tieni presente che quando era in vigore il ” tesserino sanitario” gli alimentari potevano venire manipolati solo dai possessori di detto tesserino.
    per aggirare l’ostacolo i supermercati e altri soggetti hanno introdotto l’uso dei guanti.
    un’altra ipotesi è che in Italia si fanno le leggi ma poi ognuno le modifica a piacere. Io ho un supermercato, mi piacciono i guanti, la legge non li prevede, ma io dico di usarli. Punto. è casa mia e comando io.

    saluti
    bruno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: