Archive for gennaio 2009

1’ Sagra della frittella alla Fratellanza Popolare San Donnino

30 gennaio 2009

frittelleDopo il grande successo della sagra del fritto di maggio e di quella del maiale a settembre, gli amici della Fratellanza Popolare di San Donnino, organizzano nei giorni di sabato 21 e domenica 22 febbario la 1′ Sagra della Frittella. Durante la manifestazione sarà possibile degustare ottimi antipasti, primi e pizze… ma soprattutto frittelle, cenci e ficattole per i palati piu’ gustosi. Il programma prevede per Sabato 21 febbraio, a partire dalle 19.30 apertura stand gastronomici con degustazioni antipasti,primi, pizze, frittelle,cenci e ficattole; per Domenica 22 febbraio, pranzo su prenotazione a partire dalle 13:00…ottimo menù (tel.055899211), mentre a partire dalle 19.30 apertura stand gastronomici con degustazioni antipasti,primi, pizze, frittelle,cenci e ficattole. Il ricavato della manifestazione andrà a coprire le spese sostenute dall’associazione per l’acquisto di nuove divise per i volontari e di 2 nuovi mezzi per i trasporti sociali. Sarà presente una’ area giochi per bambini. Volantino stampabile in formato JPG (711Kb)

sagra-della-frittella

Fratellanza Popolare San Donnino
Via delle molina 56
50010 san Donnino – Campi Bisenzio (FI)
Tel 055 899211
www.fratellanzasandonnino.it
email : info@fratellanzasandonnino.it

Luciano Scarlini si racconta nel suo libro .. “se vi sembra poco”

29 gennaio 2009

se_vi_sembra_pocoSabato 31 gennaio 2009 alle ore 17.00 presso Sala Nesti di Villa Montalvo a Campi Bisenzio avverrà la presentazione del libro di Luciano Scarlini “Se vi sembra poco” (Artout Maschietto Editore, tel. 055.7135472, pagg. 148, 12 euro), nel quale l’autore racconta la propria vicenda. Scarlini è stato un personaggio di spicco dell’Anpi, fin dalla sua costituzione e in ambito politico. Ha lasciato numerosi interventi su riviste e atti di convegni, fino alla scomparsa, avvenuta lo scorso anno.
Questo libro, rispetto ai suoi interventi, è un racconto a “perdifiato” dagli episodi dell’infanzia a quelli di combattente partigiano. Lo scenario iniziale è quello di Campi Bisenzio, poi di Sesto Fiorentino e quindi la Resistenza sul Monte Giovi.
Se vi sembra poco racconta la storia di un adolescente che sotto il fascismo si trova nella parte “sbagliata” della società e viene discriminato perchè figlio di antifascista perseguitato per le sue idee. Le azioni di ribellione si susseguono e comincia quindi l’avventura del partigiano che vorrebbe essere chiamato da tutti Biondo, ma che molti definiscono, malgrado le sue richieste, Pelino, in omaggio alla rinomata genia dei Peli, in un mondo in cui i patronimici spiegano esattamente una tradizione familiare saldissima. Tra avventure e presa di coscienza politica, si dà quindi il racconto di un tempo convulso della recente storia italiana, in cui i grandi destini del Novecento si incrociano con il racconto della quotidianità. Luciano Scarlini ( 1928 – 2007 ) ha attraversato il Novecento sotto il segno dell’impegno personale e politico. Partigiano in giovane età sul Monte Giovi e nella zona di Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio, ha militato a lungo in politica a sinistra, ricoprendo anche i ruoli di consigliere comunale a Firenzuola e Sesto Fiorentino.

Saranno presenti :
Emiliano Fossi, assessore alla cultura
Leopoldina Voltolini, vedova di Luciano Scarlini
Fabrizio Nucci, direttore della rivista Microstoria
Andrea Matucci, docente Università degli Studi di Siena e Pisa
Barbara Gualtieri, direttore Csig Firenze
Federico Maschietto, editore

Il mitra per portarla via … la libertà negata di un padre separato

28 gennaio 2009

Il mio primo giorno di resistenza passiva, contro la sentenza del giudice che ha tolto a me e mia figlia il nostro unico pernottamento settimanale.
76c9178(ore 23.25) – E’ questo il titolo della email appena ricevuta da Fabio, anche lui di Campi Bisenzio, un padre separato, in lotta per avere il diritto di vedere sua figlia e che da anni si sta battendo per i diritti di tutti i padri separati, il racconto di come a volte la legge si accanisce contro un genitore, animato solo dalla volontà di stare vicino ai propri figli … a voi le considerazioni…

Cari Amici, Signori e Signore,
stasera alle 22:00 circa ho aperto la porta, sono entrati due carabinieri, muso duro e aria spavalda: uno ragazzo (avrà avuto qualche anno meno di me) col mitra in mano, l’altro dicendo testualmente: “qui c’è una sentenza, dobbiamo portarla via”.
Con me Sonia, la mia compagna, e Antonio un padre mio amico, mia figlia l’avevo messa già a letto. La Sonia si è spaventata per la loro arroganza. Dopo mezz’ora se ne sono andati, ovviamente sapevo che non avrebbero potuto prendere mia figlia (è un loro classico trucco per far paura).
Mi ha colpito una cosa. Antonio ha chiesto al Carabiniere capo: “quanti casi del genere lei ha avuto in un anno?” il carabinere ha risposto: “tantissimi” e Antonio: “e quante volte ha rilevato una situazione di pericolosità per la bambina?” il carabiniere ha risposto: “mai”, ha detto infine Antonio “allora perché non facevate venire il padre domani a deporre tranquillamente invece di precipitarsi alle 22:00 dentro una casa col mitra se non c’è pericolosità?”, – il carabiniere ha taciuto.
In fondo quei due carabinieri, la loro auto ed il mitra, potevano essere usati per le “vere” emergenze piuttosto che correre a salvare una bambina che sta beatamente dormendo da suo padre.
Ecco, penso che domani chiederò al mio avvocato di denunciare l’arma (ricorso l’ho già fatto e per il giudice sto preparando la denuncia in questi giorni), o chi di dovere, per procurato allarme, inoltre il mitra in casa (mi ha detto Antonio, che è ufficiale pure lui) non può entrare se non per situazioni di pericolo.
Anzi faccio denuncia già ora, UNA DENUNCIA MORALE A TUTTE LE AUTORITA’ CHE MI LEGGERANNO, girando questa lettera anche ai giornali, dicendo a tutti che una chiamata al 112 per stupro, omicidio o rissa, è paragonata per urgenza ad una chiamata dove una madre dice: “la bambina è col padre, ma l’orario non è esatto sono le 21:00 doveva portarmela alle 20:00!”
.. perciò al diavolo se qualcuno da qualche parte sta morendo o è aggredito (e non ci sono mai sufficienti forze dell’ordine per correre in tutti i posti dove c’è bisogno) o ha problemi seri.. perché in questo momento i due carabinieri con macchina e mitra sono impegnati a fronteggiare un pericolosissimo padre che ha appena raccontato a sua figlia la favola della buona notte
Ciao Democrazia. Ciao Libertà. Oh bella Ciao.
Fabio B.
www.paternita.info

Vedi anche il video del TGToscana con l’intervista a Fabio B.

Canapè lancia il progetto “PROVA LO SPORT”

28 gennaio 2009

Venerdì 30 gennaio alle ore 21:00 presso il Centro Canapè in Via Giusti 7 a Campi Bisenzio si terrà la presentazione del Progetto “Prova lo Sport” del Comune di Campi Bisenzio. Alla serata parteciperanno le Associazioni Sportive Campigiane coinvolte nel progetto con i loro Atleti, gli Assessori allo Sport e alle Politiche Giovanili del Comune di Campi Bisenzio, in questa occasiione la campionessa mondiale di Canottaggio Anna Bonciani racconterà ai presenti il suo percorso sportivo.
Sarà una splendida occasione per parlare di sport oltre che di quei principi e valori che possono essere insegnati grazie all’attività sportiva. L’ingresso alla serata è libero e aperto a tutti. Siete invitati a partecipare.

volantino-30-gennaio

per info 340.6201078 oppure m.arena@coopmacrame.it

Ultima giornata e prima sconfitta per la Pallavolo Mazzuoli, vincono invece le ragazze campigiane ..

28 gennaio 2009

Ultima giornata di andata del campionato maschile di serie C e prima sconfitta interna per la Pallavolo Campi Gruppo Mazzuoli, dopo oltre un anno e mezzo di imbattibilità casalinga. Autore dell’impresa la Pallavolo Boni Grosseto, 3 a 2 (25-21/23-25/25-21/12-25/15-9) il riultato per il sestetto maremmano. Partita piacevole, combattuta, giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Era un big match atteso da tutti, e la partita ha rispecchiato le attese. Il primo set parte subito su ritmi alti, con break di tre quattro punti per parte, con gli avversari bravi a sfruttare i momenti di crisi dei padroni di casa, aggiudicandosi l’ultimo mini break e il set. Nella secondo parziale, ancora scambi combattuti e livello agonistico elevato, i ragazzi di Paolo Tofanari mettono in campo tutta la grinta necessaria, la ricezione e la difesa crescono, riuscendo a neutrlizzare gli attacchi avversari. Si va sull’1 a 1. Nel terzo set, il pallino del gioco torna nelle mani del sestetto grossetano, che riesce a dare continuità a battuta e attacco, i padroni di casa resistono, ma nel finale dedono 25 a 21. Nel quarto set non c’è storia, netta la supremazia dei campigiani, trascinati fin da inizio partita da un Mannini molto positivo soprattutto in battuta. Il parziale non ammette commenti, 25 a 12 per la Pallavolo Campi, alla quale riesce tutto bene, soprattutto muro e difesa. Si al quinto e decisivo set, il Grosseto piazza subito all’inizio il break decisivo, approfittando di qualche sbavatura campigiana, riuscendo a mantenere il vantaggio fino alla fine e aggiudicandosi questi due punti. Ora la classifica vede Grosseto primo 34, Campi 31, Castelfranco 30. Prossimo turno, sabato a Campi arriva Pieve a Nievole, ore 18,30 Palestra Garibaldi. Importante vittoria per la prima divisione femminile, le ragazze di Giovanni Covelli hanno battuto per 3 a 0 la Pallavolo Firenze Ovest, in un derby senza storia, dominato dall’inzio alla fine dalle ragazze campigiane. Vittoria anche per l’under 14, 3 a 2 contro la Stella Rossa..

Fabio Peruzzi passa ed affronta la finale del BIG GAME di Gigarte

27 gennaio 2009

Fabio Peruzzi ha passato la semifinale, grazie anche al vostro appoggio ed ora si appresta ad affrontare la finale. Le sue opere  Tazzina col bordino e Clint Eastwood, hanno dimostrato ancora una volta la alta professionalità artistica che lo contraddistinguono, ma che in un certo modo rappresentano anche il carattere e l’estro di tutti i campigiani. Ora siamo alla finale, sul sito Artantis potete osservare la sua galleria, ma potete fare di più votando ancora una volta questo artista che sta portando alta la bandiera del nostro piccolo paese. Ricordo che per poter votare le opere di Fabio è necessario eseguire una semplice registrazione come collezionista. Registrazione che non comporta alcun vincolo, quindi ancora una volta facciamoci partecipi, teniamo alto il buon nome di Fabio e della nostra Campi Bisenzio, dovete fare veloci però perchè questo concorso inizia il 27/01/2009 alle ore 12;00 e finisce il 29/01/2009 alle ore 12;00. Gli artisti da votare sono 2, mentre i punti da raggiungere ancora una volta sono 40 … Non perdete tempo !! Passate la parola !!

Pagina dove votare

Nasce l’Associazione I.N.T.E.S.A. Onlus – INnovazione Tecnologica Energia Solidarietà e Ambiente

27 gennaio 2009

2321082317_a765e29da9Una vera novità nel campo delle Associazioni presenti sul territorio di Campi Bisenzio è senz’altro rappresentata da INTESA Onlus, diretta da Maurizio Monticelli. Un mix di tecnologia per salvaguardare princìpi importanti come l’ambiente, sfruttando l’energia in ogni sua forma purchè rispettosa della natura che ci circonda. Viviamo in un momento critico della nostra società, è venuto il momento di fare delle scelte importanti che possono decidere il nostro futuro in termini di salute e di ambiente, ecco quindi l’importanza di una corretta informazione su tutti quei punti che sono alla base di determinate scelte in tal senso.
E’ un’associazione no profit formata da un gruppo di persone di varia estrazione sociale, unite da una comune sensibilità per lo sviluppo tecnologico e la salvaguardia dell’ambiente. Questo è sintetizzato dalla sigla IN.T.E.S.A.: INnovazione Tecnologica E Salvaguardia dell’Ambiente.
In particolare l’associazione ha come scopo principale quello di promuovere e divulgare le più recenti tecnologie in materia di miglioramento della sicurezza, comfort abitativo, risparmio energetico con conseguente riduzione dell’inquinamento ambientale; nonché la sperimentazione delle metodologie e delle pratiche per l’utilizzo delle fonti rinnovabili in relazione sia agli aspetti tecnici che a quelli economici.
Oltre alle tematiche energetiche ed ambientali IN.T.E.S.A., si prefigge di interagire direttamente sia con gli enti e le istituzioni, che con i cittadini in un’opera sia di sensibilizzazione, che di verifica dei reali risultati, in merito alle tecniche volte alla riduzione dei rifiuti e il riciclo/riutilizzo degli stessi. Il nostro impegno è sia teorico che pratico, con sperimentazione diretta, sulla reale e concreta fattibilità e convenienza degli interventi proposti anche in relazione alla valutazione del corrispondente rapporto, costo/beneficio.
IN.T.E.S.A., INnovazione Tecnologica E Salvaguardia dell’Ambiente: un cocktail vincente per vivere meglio, per un pianeta e una coscienza più puliti, per noi, per il nostro futuro e soprattutto per quello dei nostri figli.
Che dire di più, non posso fare altro che esortarvi a partecipare visitandone il sito (ancora in costruzione) ed a prendere contatto con i suoi soci. Questo Blog si occuperà ovviamente di divulgare le notizie di tale associazione.

2321082317_a765e29da9

Ordine del giorno del Consiglio comunale del 29 gennaio 2009

26 gennaio 2009

Giovedi’ 29 gennaio la seduta inizia alle ore 16.00 per la trattazione delle interrogazioni ed interpellanze ai sensi dell’art.47, comma 3 del Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale e alle ore 17.00 per gli altri argomenti, presso La Sala Consiliare “Sandro Pertini”, in Piazza Dante 36, con i seguenti punti iscritti all’ordine del giorno:

* Giovedì 29 gennaio 2009 ore 16.00:
* Interrogazione: “Completamento lavori della strada che unisce Via Palagetta e Via Pistoiese denominata Bretellina“, presentata dal consigliere comunale Leo Campagni del gruppo “P.D.L.”.
* Interrogazione: “Luminarie natalizie“, presentata dai consiglieri comunali Massimo Lensi e Matteo Biagiotti del gruppo “P.D.L.”
* Interrogazione sul gemellaggio con Placetas (Cuba), presentata dal consigliere comunale Sandro Targetti del gruppo “La Sinistra, L’Arcobaleno”.
* Interrogazione sullo stato attuale e sul futuro dell’area ex mercato, presentata dal consigliere comunale Sandro Targetti del gruppo “La Sinistra, L’Arcobaleno”.
* Interpellanza: “Mancata esposizione Crocifisso aule scolastiche“, presentata dai consiglieri comunali Leo Campagni del gruppo “P.D.L.” e Brunella Bresci del gruppo “Uniti per Campi”.
* Interpellanza: “Occupazione Liceo Scientifico Agnoletti“, presentata dal consigliere comunale Brunella Bresci del gruppo “Uniti per Campi”.

* Giovedì 29 gennaio 2009 ore 17.00:
* Comunicazioni del Presidente, Comunicazioni del Sindaco, Quesiti a risposta immediata.
* Proposta di deliberazione: Approvazione dei verbali delle sedute consiliari del 27 novembre e 18 dicembre 2008. (u.o. Presidenza del Consiglio).
* Proposta di deliberazione: Commissione Speciale istituita con deliberazione consiliare nr.51 del 3 luglio 2008 – Surroga del consigliere comunale A. Esposito, dimissionario. (u.o. Presidenza del Consiglio).
* Proposta di deliberazione: Casa Spa – Approvazione adeguamento dello Statuto. (Settore Servizi alla Persona).
* Proposta di deliberazione: Piano di Recupero a destinazione residenziale previa demolizione di edificio produttivo in via San Giusto n.40/42, localita’ “Le Frille”, proponente sig. Falcini Gino, e contestuale variante al RUC. Adozione. (Settore Gestione del Territorio).
* Proposta di deliberazione: Piano di Massima Unitario a destinazione produttiva n.4.12. Proponente: Codema Costruzioni e altri. Localita’ via Tosca Fiesoli/via Castronella. Adozione. (Settore Gestione del Territorio).
* Proposta di deliberazione: Variante n.6 al RUC vigente, per bretella autostradale Lastra a Signa – Prato e opere collaterali ricadenti nel territorio campigiano. Adozione. – Presentazione e Discussione. (Settore Gestione del Territorio).
* Ordine del Giorno: “Intitolazione della sala stampa del comune ad Oriana Fallaci” , presentato dal consigliere comunale Roberto Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
* Ordine del Giorno: “Si alle cure mediche gratuite. No alla denuncia degli stranieri non regolari in cura“, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
* Ordine del Giorno: “Richiesta per costituire l’Ufficio Comunale dell’Ispettore Ambientale“, presentato dal consigliere comunale Roberto Viti del gruppo “Comitato Civico Campigiano No Inceneritore”.
* Ordine del Giorno: “Metropolitana di superficie Firenze-Prato-Pistoia“, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
* Ordine del Giorno: “Modifica del punto 7 art.41 del Regolamento Urbanistico Comunale”, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.
* Ordine del Giorno: Deroga al Patto di Stabilita’ per gli enti locali, presentato dal gruppo consiliare “P.D.”.

La prossima seduta avrà luogo il giorno 9 febbraio 2009 alle ore 21.00

Per la “Cicogna” raccolti 18.000 euro

25 gennaio 2009

Qualche settimana fa scrivevo sulla campagna di raccolta che i volontari della Misericordia di Campi avevano istituito per l’acquisto di una nuova ambulanza neonatale, idonea al trasporto di bambini molto piccoli e per questo di notevole pregio e particolarmente costosa. La cifra raccolta alla data del 31.12.2008, comunicata in questi giorni è stata di 18.000 euro. E per questo primo risultato, tutti i volontari ringraziano per la generosità dimostrata, con la speranza di poter presto coronare il progetto di questo nuovo mezzo nominato appunto “La Cicogna”.

neonataleVi ricordo che è previsto che si possano usufruire di agevolazioni fiscali, infatti i contribuenti che effettuano erogazioni liberali a favore di determinate categorie di beni, fra cui le ONLUS, comprese quelle di diritto, ai sensi dell’art.10, comma 8, D.Lgs. 460/1997, nella fattispecie la Confraternita della Misericordia di Campi Bisenzio, possono usufuire di particolari agevolazioni fiscali. I beneficiari di carattere fiscale sono fruibili dai seguenti soggetti : persone fisiche soggette a Irpef ed enti soggetti ad Ires.
La liberalità in danaro, per poter beneficiare delle agevolazioni fiscali, devono essere tassativamente effettute utilizzando i seguenti mezzi di pagamento : Assegno circolare, Assegno bancario, Bonifico bancario, Bollettino di c/c postale, Carte di debito, Carte di credito, Carte prepagate. Le erogazioni in contanti, anche se effettuabili, non permettono di fruire di alcuna agevolazione fiscale.
La donazione con Bonifico bancario può essere effettuata utilizzando il codice IBAN IT58 Q076 0102 8000 0006 4372 741 Banco Posta intestato alla Misericordia di Campi, una volta effettuato il bonifico bancario, ti chiediamo la cortesia di compilare il modulo scaricabile e di inviarlo via fax alla Confraternita della Misericordia di Campi Bisenzio (Fi) al numero 055.891113. In questo modo la Confraternita potrà registrare correttamente i tuoi dati ed inviarti, nel periodo della dichiarazione dei redditi, un documento riepilogativo di tutte le donazioni da te effettuate.
La donazione con Assegno dovrà essere effettuata con Assegno non trasferibile intestato a Confraternita di Misericordia di Campi Bisenzio Associzione di Volontariato/Onlus, ti chiediamo la cortesia di compilare il modulo scaricabile e di inviarlo alla Confraternita della Misericordia di Campi Bisenzio (Fi) Via Montalvo 8, 50013 Campi Bisenzio (Fi) . Anche in questo modo la Confraternita potrà registrare correttamente i tuoi dati ed inviarti nel periodo della dichiarazione dei redditi, un documento riepilogativo di tutte le donazioni da te effettuate.
Cosa aspetti, adotta una cicogna aiutaci, ad acquistare una nuova Ambulanza per il Trasporto Protetto Neonatale, in collaborazione con l’Ospedale pediatrico A.Meyer di Firenze, con il Gruppo Fratres ed il Gruppo Protezione Civile.

ambulanza

Confraternita di Misericordia di Campi Bisenzio
Viale Montalvo, 8
50013 Campi Bisenzio (Fi)
www.misericordia-campi-bisenzio.it

Fabio Peruzzi in “semifinale” su Gigarte con “Clint Eastwood”

25 gennaio 2009

Fabio Peruzzi, artista campigiano, autore fra l’altro della sezione “Detti campigiani” di questo blog continua la sua ascesa nella classifica di Gigarte. Dopo la sua opera “Tazzina col bordino”, votata qualche settimana fa sul sito Artantis, e dopo aver affrontato la Top1 della Classifica del sito Gigarte, con le sue splendide espressioni artistiche che in parte potete osservare in galleria corre in semifinale con il suo ritratto di “Clint Eastwood”, in concorso nel BIG GAME sul sito di Gigarte. Per poter votare le opere di Fabio è necessario eseguire una semplice registrazione come collezionista. Tale registrazione non comporta alcun vincolo. Inutile ricordare che Fabio è un’artista campiagiano, quindi facciamo valere il nostro campanilismo partecipando per far vincere Fabio. Fate veloci, la scadenza è lunedì alle ore 12.00

Pagina dove votare

clint1


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 59 follower