BAT-BOX, pipistrelli contro le zanzare

by

Riporto con piacere questa notizia che sicuramente potrebbe contribuire ad attenuare il problema delle zanzare in zone come quella di Campi Bisenzio. E’ in vendita negli iper e nei grandi supermercati Coop da febbraio 2008, oppure possiamo realizzare autonomamente, una casetta di legno per i pipistrelli, un’esperimento che personalmente metterò in atto e che vi invito a provare, ecco l’articolo riportato anche su L’informatore dei soci COOP.

E’ ora! Ai primi tepori della primavera i pipistrelli lasceranno i rifugi invernali (grotte, miniere e scantinati) per trovare “casa” vicino a luoghi ricchi d’insetti. Non è facile per loro trovare un posto adatto per riposare di giorno e cacciare di notte. Non ci sono più – o sono molto poche – le vecchie case con pertugi riparati dove riposare a testa in giù, lontano dai predatori, riparati dal troppo caldo o dal troppo freddo. Quindi possono risultare utili le bat box, ovvero rifugi artificiali fatti apposta per loro. Un pipistrello può cibarsi di duemila insetti per notte e quindi essere un regolatore naturale contro l’invadenza di moscerini e zanzare. Ecco perché il ritorno dei pipistrelli fra le nostre case è importante anche per noi. Da quest’anno sarà più facile procurarsi una bat box: da febbraio sarà in vendita negli iper e nei super di Unicoop Firenze. E anche se il problema è sentito particolarmente in estate, è ora che bisogna pensarci.
La bat box è una “scatola” in legno multistrato di betulla, senza collanti e coloranti nocivi, inodore, di circa 35 centimetri di larghezza per 60 d’altezza e solo 5 centimetri di spessore. È stata progettata dal gruppo di ricercatori del Museo di Storia Naturale, Sezione di Zoologia “La Specola” dell’Università di Firenze, in base alle esperienze acquisite sulle specie di pipistrelli italiani. Ha dato buoni risultati nelle sperimentazioni che sono state effettuate già da alcuni anni in vari Comuni della Toscana, anche se non c’è da aspettarsi una sicura utilizzazione da parte dei pipistrelli. Chi sceglie, alla fine, sono loro, e non c’è altro mezzo per convincerli che una buona localizzazione delle bat box. I pipistrelli le utilizzeranno come rifugio se saranno ben collocate e facilmente individuabili. L’installazione migliore è quella sulla parete esterna di una casa, ad almeno quattro metri d’altezza dal suolo e in vicinanza di vegetazione. È possibile fissare la bat box anche sul tronco principale di un albero o su un semplice palo: l’importante è che non si muovano quando tira un forte vento. Quelle montate su superfici di metallo non sono mai state colonizzate e non devono essere illuminate da forti luci durante la notte. Ribadiamo ancora una volta che sono sempre i pipistrelli a scegliere il loro rifugio e non è proprio possibile trasferirli forzatamente nelle bat box. Anzi, rammentiamo che la legge li protegge rigidamente e vieta anche di manipolarli, se non dietro rilascio di specifici permessi accordati solo per motivi di studio. Nella scatola della bat box in vendita è contenuta anche una scheda in cartoncino con le istruzioni per la sistemazione e la manutenzione. Inoltre, sempre nel cartoncino, c’è la scheda di monitoraggio dove appuntare i dati di posizionamento della bat box e i dati della colonizzazione da parte dei pipistrelli. Sono tutti dati importanti, da inviare allo staff del Museo di Storia Naturale, che possono allargare le conoscenze sui pipistrelli. Infine uno schema sul ciclo vitale di questi mammiferi volanti. Oltre alla scheda ci sarà anche l’opuscolo “Un pipistrello per amico”, pubblicato lo scorso anno, che fornisce le più importanti informazioni su questi affascinanti animali e su come salvaguardarli, per il benessere di tutti e dell’ambiente.

Consiglio di acquistare o provare a costruire questo box, scaricando lo schema completo e seguendo le indicazioni sui materiali da utilizzare alla pagina Dettagli sul progetto del sito UniFI.

L’elenco completo dei punti vendita dove trovare le bat box (dal 7 febbraio negli iper e dal 14 nei maggiori supermercati)

About these ads

Tag: , , , , , , , , , , ,

87 Risposte to “BAT-BOX, pipistrelli contro le zanzare”

  1. Alex Says:

    Ma che idea fantastica… potrebbe essere un’idea comprarne alcune condominiali e piazzarle nei giardini limitrofi… visto che l’estate non si vive dalle zanzare!!

    Grazie per la news!!

  2. campibisenzio Says:

    Ciao Alex, io sicuramente lo farò perchè voglio effettuare questa sperimentazione…certo che per eliminare le zanzare a Campi : o ci mettiamo qualche decina di casette o rischiamo di far ingrassare i poveri pipistrelli. Poi ci tocca ad ingrandire la cassetta perchè non ci entrano…
    A parte gli scherzi, credo che sia una idea eccezionale…io ci provo e magari ne realizzo altre che disporrò in vari punti del palazzo, visto anche che non è detto che i pipistrelli le abitino…
    In allegato troverai il libro e gli schemi pratici assieme ad una scheda di gestione.
    …poi fammi sapere i nomi dei…tuoi pipistrelli…! a presto

  3. curiositybox Says:

    Complimenti Fabio, ottimo articolo!!!

    ciao ragazzi, andate a vedere il video che ho messo su curiositybox:

    http://curiositybox.wordpress.com/2008/01/24/pipistrelli-e-energia-rinnovabile/

  4. Alex Says:

    Carino… certo questi pipistrelli di cui parlano sono fortunati… hanno trovato casa nella zona piu’ bella di Firenze :)

  5. curiositybox Says:

    già… :) beati loro….

  6. campibisenzio Says:

    Ciao Gabriele,
    hai scovato un video molto interessante, complimenti davvero…
    Posso confermare che questi pipistrelli hanno trovato un’alloggio di prima categoria…

  7. Mario Says:

    Certo i pipistrelli sono utili ma non sufficienti.
    Sul sito http://www.mosquitoforum.it si discutono e si trovano informazioni su tutti i sistemi di difesa dalle zanzare (pipistrelli e libellule inclusi).

    Ciao,
    M.

  8. campibisenzio Says:

    Carissimo Mario,
    ti ringrazio per la tua preziosa informazione, visiterò il sito da te indicato e vi parteciperò certamente.
    Saluti
    Fabio

  9. “Catambra”® una pianta come rimedio alle zanzare « Campi Bisenzio Notizie Blog Says:

    [...] una pianta come rimedio alle zanzare Dopo aver preso in considerazione l’utilizzo dei pipistrelli per combattere le zanzare, giunge ora la notizia della “Catambra” ®, un brevetto [...]

  10. shunt-robot Says:

    Anni fa in primavera, tra due vasi da terrazzo molto grandi, si era annida una colonia di pipistrelli.

    In effetti risiedevano lì da molto tempo, da primo che io venissi ad abitare in questa casa abbandonata, ed io non me ne ero mai accorto. L’unica cosa che mi sorprendeva, proprio a me amante della natura capace di subire una malattia inguaribile per il taglio di un albero amico, è che nonostante il giardinetto e l’acqua di irrigazione delle splendide autoctone culture floreali non avevo, in casa, nemmeno una zanzara a pagarla.

    Poi sono venuti i miei ragazzi, uno dopo l’altro, in successione, ed è sotto le spinte di tate e suocere che ho dovuto, a malincuore, sloggiare i miei amichetti topi volanti.

    Beh, da quella data sono stato invaso dall’efferata zanzara, di cui mi chiedo ancora adesso il senso dell’esistenza e, giungendo ad una meditatissima conclusione, asserisco con vigore che il Padreterno l’ha creata solo per esercitare la nostra terrena pazienza.

    Vani sono stati tutti i tentativi di liberazione ingaggiati in una lotta impari, essendo così soverchiato dalla forze crepuscolari di un male estivo (che va, oramai, da aprile ad ottobre) in grado di spezzare ogni strenua resistenza umana.

    Rimpiangevo addolorato, tra le trincee di fiaccole e lumi alla citronella, l’arma letale del mio astuto e subdolo pruriginoso avversario.

    Ora, grazi a voi, conosco la soluzione e, benedicendo la scienza che una volta tanto non si è arrovellata sul proprio ombelico, mi precipito a predisporre le armi per la soluzione finale attendendo con trepidazione il ritorno di una vecchia compagnia.

  11. Viviamo l’estate ! Tutti uniti contro le zanzare « Campi Bisenzio Notizie Blog Says:

    [...] correlati sul blog : Bat-Box Pipistrelli contro le zanzare; Catambra una pianta come rimedio contro le [...]

  12. atos Says:

    purtroppo troppe leggende metropolitane ci hanno fatto perdere il piacere di stare in compagnia di animali a dir poco innocui e utili, io in questi giorni sto vivendo un “dramma” a causa di un pipistrellino, che quella fetente della mia gatta ha catturato e purtroppo ha ferito ad un ala ma che ci si può fare è natura felina, spero solo di riuscire a salvare la bestiola che , comunque non è poi così brutto come si pensi
    comunque grande iniziativa non c’è niente meglio della natura per combattere la natura un altro consiglio che mi è stato detto , soprattutto per combattere la famosa zanzara tigre è usare le libellule, pare che tengano a bada anche le mosche (altro flagello divino )

  13. LAURA Says:

    PER FAVORE, DOVE POSSO ACQUISTARE PIPISTRELLI E BAT BOX A NOVARA O PROVINCIA

    GRAZIE

  14. mariangela Says:

    vorrei avere notizie dove posso acquistare pipistrelli con relativa
    bat-box in provincia di pavia o piacenza,per rimedio contro le zanzare.

  15. Michele Pontrelli Says:

    Vorrei sapere dove acquistare la bat box con i pipistrelli. Abito a Padova .

    Cordiali saluti

    Michele Pontrelli

  16. campibisenzio Says:

    Carissimi, come avevo già risposto privatamente a Mariangela, le Bat-Box posso essere acquistate presso le Coop e Ipercoop, se nella vostra provincia non avete un centro commerciale del genere, vi consiglio di consultare il seguente portale:
    http://www.e-coop.it/portalWeb/coop.portal
    dove per ogni provincia potete trovare tutte le indicazioni per il reperimento dei prodotti, se poi non riuscite ugualmente provate a chiamare i seguenti numeri verdi:

    COOP ADRIATICA 800857084
    COOP CONSUMATORI NORDEST 800849085
    COOP ESTENSE 800850000
    COOP LIGURIA 800011761
    COOP LOMBARDIA 800016706
    NOVACOOP 800238380
    UNICOOP TIRRENO 800861081
    SUPERSTORE TRENTO E ROVERETO 800115510

    Sono comunque a disposizione per altre richieste, informazioni e vostre esperienze in merito alle Bat-Box.
    Un saluto a tutti i lettori.
    Fabio

  17. Enrica Says:

    sono molto interessata da tempo a mettere in pratica la soluzione da voi suggerita…… per le scatole ok ma gli animaletti dove si reperiscono? a chi rivolgersi?
    io abito in liguria
    Grazie e cordiali saluti
    Enrica

  18. campibisenzio Says:

    Ciao Enrica, gli animaletti dovrebbero arrivare da sè, ovviamente se le condizioni della scatoletta sono confacenti alle loro aspettative. Ovviamente sono sempre i pipistrelli a scegliere il loro rifugio e non è proprio possibile trasferirli forzatamente nelle bat box. Anzi, rammento che la legge li protegge rigidamente e vieta anche di manipolarli, se non dietro rilascio di specifici permessi accordati solo per motivi di studio.
    Ti consiglio di sperimentare e contribuire alle studio in collaborazione con il Museo di Storia Naturale di Firenze con la scheda di monitoraggio dove appuntare i dati di posizionamento della bat box e i dati della colonizzazione da parte dei pipistrelli. Sono tutti dati importanti, da inviare allo staff del Museo di Storia Naturale, che possono allargare le conoscenze sui pipistrelli. Trovi tutti i link nel mio articolo, dove c’è anche il libro informativo.
    Ciao e aggiornaci con le tue esperienze in merito.
    Fabio

  19. Matteo Says:

    Ma 25 euro per quattro pezzetti di legno mi sembra un po’ caruccia! Non è che in questo modo invece di favorire i pippistrelli si stia finanziando qualcuno che ci lucra sopra?

  20. Mary Says:

    Salve, sono di Certosa di Pavia mi sono recata alla COOP di Pavia chiedendo informazioni… ma la risposta che ho ricevuto è stata che al massimo, li potevo trovare case per scarafaggi!!! allora ho chiamato l’IPERCOOP il “DUCALE” di Vigevano, sono stati gentilissimi ma non sono riusciti a dirmi se hanno la BAT BOX, però hanno la macchinetta che si attacca alla corrente x ucciere le zanzare…, no comment x il n.verde Lombardia…. ha il disco incantato!!! come posso trovare la casetta per ospitare “se loro lo vorranno” questi utilissimi animaletti?

  21. ugo allemano Says:

    trovo che sia un’idea fantastica!!! volevo chiedere : secondo voi questi simpatici topi volanti mangiano anche scarafaggi e simili….?? purtroppo nonostante le disinfestazioni condominiali non riusciamo a farceli fuori!!!!

    buona giornata a tutti.

    ugo – torino

  22. ugo allemano Says:

    hai ragione, Matteo!!!
    secondo me con un po’ di inventiva e seguendo lo schemino in rete, ce lo possiamo fare tranquillamente in casa !!! che ne dici ??

    ugo

  23. bruno Says:

    Ieri sera me nè ha parlato mio cognato. ed incuriosito ho cominciato la ricerca della info sul web e sono qui.
    Da noi il comune (provincia di PD) ha da anni iberato molte coppie di colombe, ma le zanzare rimangono, soprattutto le tigri che pungono a qualsiasi ora del giorno…almeno una volta le nostre educate zanzarine pungevano solo alla sera.
    Voglio provare a fare un paio di batbox, anche se ormai è tardi , ma una volta fatte e messe a dimora, andranno bene anche per l’anno prossimo.
    Però è da molto tempo che non vedo più pipistrelli dalle mie parti, e si che abito in campagna…chissà se ci sono ancora.

    Ottima e lodevole inizativa.

  24. campibisenzio Says:

    Carissimi amici,
    un ringraziamento innanzitutto per i vostri commenti a questo mio vecchio articolo che comunque rappresenta sempre un argomento attuale.
    Mi auguro che le vostre esperienze con i pipistrelli abbiano degli ottimi risultati ed in tal senso vi invito a pubblicarli in queste pagine virtuali.
    Un saluto a tutti e buon proseguimento.
    Fabio

  25. ugo allemano Says:

    grazie 1000 Fabio!!…………..ma non ho ancora trovato risposta alla mia domanda…….a prescindere dal fatto che un paio di Bat-box le costruiro’ sicuramente per zanzare, farfalle notturne etc etc , ma i pipistrelli mangiano scarafaggi e simili o no?

    mi fate sapere ?

    grazie e buona giornata a tutti.
    ugo- torino

  26. campibisenzio Says:

    Ciao Ugo, io non credo che si nutra di scarafaggi, il pipistrello penso che non tocchi mai terra e si nutra esclusivamente in volo, tutto può essere però .. non sono esperto in tal senso.
    Prova a prendere contatto con le persone che lavorano al Museo di Storia Naturale di Firenze, sono loro che raccolgono i dati e sicuramente hanno una risposta alla tua domanda, la pagina è http://www.unifi.it/cercachi/show.php?f=s&codice=010027
    Penso che il resp. di zoologia possa essere la persona giusta luca.bartolozzi(AT)unifi.it
    Poi informa anche noi.
    A presto
    Fabio

  27. Bruno Says:

    Ho digitato batbox in ebay ed ho trovato in vendita le batboxes, ad esempio questa (copiate lindirizzo web completo)

    http://cgi.ebay.it/BATBOX-LOTTA-BIOLOGICA-ZANZARA-TIGRE-DISINFESTAZIONE_W0QQitemZ200348223992QQcmdZViewItemQQptZAltro_per_Esterni?hash=item2ea5af49f8&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=65%3A1|66%3A2|39%3A1|240%3A1318|301%3A1|293%3A1|294%3A50

    Ho visto che qualcuno ha difficoltà a trovarle, spero di aver fatto cosa utile.

  28. giampiero Says:

    ho costruito da me con delle tavolette e batoncini alcune “bat box” spendendo meno di un euro per ciascuna per l’acquisto di chiodini e colla. Le ho posizionate nella mia casa in campagna nei pressi di un luogo dove i miei amici pipistrelli già pernottavano e ho notato che da qualche giorno hanno occupato i nuovi alloggi aumentando di numero

  29. Matus Says:

    http://www.pipistrelli-chirotteri.com/

    tante informazioni sui pipistrelli

  30. pierpista Says:

    Ho istallato 4 bat box (2 sui muri e 2 su alberi), ma non vedo (da un anno)
    l’utilizzo da parte loro (i pippi). così li chiama mio nipote di tre anni.
    Chiedo (vedendo nel mio parco di 3 ettari alcuni pipistrelli):
    Come li convinco, che devo fare ?
    Devo aggiungere bat per la riproduzione ?
    Aiutoooooo!!
    Pier

  31. maria Says:

    GRAZIE PER I VOSTRI CONSIGLI, ho contattato l’ufficio ecologia del mio comune,infestato da zanzare tigre,non hanno mai sentito parlare di pipistrelli contro le zanzare,qualcuno propone laghetti in giardino,proverò a proporre le bat-box al sindaco,come ha fatto il comune di Saronno, un negozio di animali mi ha consigliato di rivolgermi al corpo forestale ,io proverò anche alla LIPU.

  32. gian carlo Says:

    a ragione matteo che sono care 25€ si potrebbe avere lo schema per potersela costruire da soli !

  33. Gio Batta Says:

    Amiamo i pipistrelli, ma dentro il cassettone dell’avvolgibile della nostra camera quei piccoli animali muovono tutta la notte e non ci lasciano dormire. esiste un sistema per allontanarli senza far loro dei danni. avevo pensato di mettere una lampadina a basso consumo all’interno del suddetto cassettone nella speranza che trovino un altro locale dove accasarsi. che ne dite?

  34. vanni Says:

    mi chiamo vanni sono in pensione ho 65 anni e per hoddy faccio dei mercatini in emilia e dintorni
    esponendo le mie opere in legno per bambole (lettini letti acastello armadi ecc ecc) da un anno
    a questa parte ho cominciato a costuire casette per pipistrelli vendendoli ai mercatini e ho riscontrato un grande interesse da parte della gente e ottenendo un ottimo successo
    mi sono messo in contatto con un medico veterinario di modena perche dice che c’e’ una nuova
    zanzara che se ti punge ti lascia inserito un virus
    combatto questa battaglia a convincere la gente a utilizare queste casette per far ritornare
    questi meravigliosi animaletti cosi utili a noi
    un signore di berceto che gli ho venduto la casetta, un mese fa mi ha telefonato dicendomi
    che sono arrivati 4 pipistrelli
    ciao a tutti vanni
    se vuoi vedere le casette vai sul mio sito

  35. francesco Says:

    mi son documentato anchio ed ho costruito le bat box nelle vacanze di natale coinvolgendo anche i miei figli e garantsco che è semplice seguendo le indicazioni e l’assistenza della unifi con 50€ di materiale ne abbiamo costruite sette ,che vuole documentazione fotografica delle fasi di lavorazio non esiti a richiederle email francesco.frison@tele2.it

  36. Giacomo - Museo di Storia Naturale di Firenze Says:

    Salve a tutti,
    ringrazio Fabio per questo interessantissimo blog e Francesco (l’autore del post sopra il mio) per avermelo segnalato. Mi presento, sono Giacomo e faccio parte del gruppo di ricerca BAT BOX del Museo di Storia Naturale di Firenze di cui si parla in alcuni dei post precedenti. Scrivo semplicemente per segnalare a tutti coloro che volessero rivolgere qualsiasi tipo di domanda su bat box, pipistrelli e anche sul progetto del Museo, l’indirizzo e-mail batbox@unifi.it . Questo indirizzo nasce proprio per avere un contatto con chiunque sia interessato all’iniziativa (e ovviamente al mondo dei pipistrelli in generale!) e invito chiunque abbia dei dubbi ad inviare la sua domanda o anche solo richiesta di curiosità sull’argomento.

    Colgo l’occasione per rispondere brevemente alla questione bat box “autocostruite”. Riconosco che i rifugi per pipistrelli assomigliano tanto a 4 tavole di legno inchiodate tra loro, tuttavia dietro ci sta un’esperienza di ricerca internazionale non indifferente che si traduce in accorgimenti realizzativi e tecnici decisamente importanti per la colonizzazione dei pipistrelli. Ovviamente chiunque può provare a farsi il proprio rifugio (e per questo abbiamo distribuito liberamente il modello costruttivo), ma è fondamentale capire che non si può promuovere la diffusione di rifugi scadenti, che presentino dunque basse probabilità di essere colonizzati. Potendo diffondere dei rifugi artificiali, è nostro interesse (e ci auguriamo anche di chi vuole aiutare i pipistrelli!) diffondere dei rifugi per pipistrelli che siano il miglior compromesso tra costo e qualità, in modo da avere una buona probabilità che i pipistrelli abitino la nostra bat box pur non spendendo una cifra eccessiva.

    Giusto per curiosità, può essere istruttivo vedere quanto costano le bat box in paesi come la Germania o l’Inghilterra in cui il know how realizzativo è il migliore in Europa. Diffidate dalle bat box che costano troppo poco, spesso si tratta di oggetti di qualità scadente che più che aiutare i pipistrelli servono ad aiutare chi le realizza. Le bat box distribuite da COOP sono realizzate praticamente a prezzo di costo. Se in ogni modo voleste provare a realizzare autonomamente la vostra bat box, saremo entusiasti di aiutarvi chiarendo ogni vostro dubbio in merito e tentando di suggerirvi il modo migliore per costruire il vostro rifugio per pipistrelli. Non esitate a contattarci all’indirizzo che ho segnalato sopra!

    Grazie mille a tutti coloro che ci aiutano (con bat box o senza) a salvaguardare i nostri cari amici pipistrelli!!

    Giacomo

    p.s. per gli interessati, a questa pagina trovate i punti vendita Coop in cui poter trovare le bat box nel 2010: http://www.e-coop.it/portalWeb/portale/common/documento.jsp?cm_path=/CoopRepository/COOP/CoopItalia/documento/doc00000078353&FROM_HOME_PAGE=YES

  37. e3milio spellanzon Says:

    Avevo una coppia di pippistrelli che avevano stabilito la loro taNA DIETRO UN T TUBO DI SCARICO DI UNA GRONDAIA E LI BEDEVO E TROVAVO I LIRO ESCREMENTI. HO FATTO METTERE IL CAPPOTTO ISOLANTE ED HO FATTO LASCIARE LO SPAZIO PER I PIPPISTRELLI MA HANNO CAMBIATO ALLOGGIO
    HO COSTRIUTO LA BAT BOX IN MODO DA OFFRIRE LORO UNA CASA MA FINORA è vuota speriamo che la occupino ormai purtropo sono una rarita

  38. OLIBONI ANDREA Says:

    DOVE POSSO TROVARE LA BAT CASA CON I PIPISTRELLI A VERONA?

  39. campibisenzio Says:

    Deve sentire un Centro Coop, altrimenti provi ad interpellare l’Università degli Studi di Firenze agli indirizzi descritti in questa pagina
    http://www.unifi.it/cercachi/show.php?f=s&codice=010027
    Saluti e grazi per il suo intervento.
    Fabio

  40. Michele Contini Says:

    Ragazzi costruirla è semplicissimo e molto economico ….
    proprio ieri ne ho fatta una per casa mia e nei prossimi giorni provvederò nell’installazione, speriamo che sia gradita dai “mangia zanzare”.
    in tutto ho speso poco meno di 15 euro e un’oretta di lavoro …. il materiale l’ho preso tutto ad un centro per il fai da te!!! e per i consigli internet è pieno!!! io abito a Tromello (PV) e di zanzare è veramente pieno …….

  41. grilli luciano Says:

    luciano dice
    vorrei costruirmi le casette per dei pipistrelli .
    se gentilmente qualcuno ni puo aiutare grazie LUCIANO

  42. francesco Says:

    sig grilli se legg il commento in data 8 gennaio 2010 di franceso ti inoltra tutte le varie lavorazioni per la costruzione di una bat box

  43. Keppel Enrico Says:

    dve si possono comperare bat box e pipistrelli a Vimercate o in Brianza o a Milano?

  44. teresa Says:

    vorrei comperare una bat box,non so a chi rivolgermi di preciso.come posso fare??c’e’ qualcuno che gentilmente puo’ aiutarmi??regione marche,provincia di ancona.

  45. campibisenzio Says:

    Salve Sig.ra Teresa, scusi per il ritardo nella risposta. Purtroppo la bat-box è distribuita dalla rete Unicoop della Toscana, presente anche in Emilia Romagna. Non mi risulta essere presente nelle Marche. la consiglio di consultare il portale Unicoop Emilia e valutare la vicinanza ad Ancona con il centro più vicino, oppure chiamare per una spedizione al suo domicilio. Non posso purtroppo fare altro per aiutarla. La ringrazio per il suo intervento. saluti cordiali
    Fabio

  46. campibisenzio Says:

    Salve, mi scuso per il ritardo nella risposta. Le bat box sono in vendita presso le Unicoop presenti per quanto conosco in Toscana ed in Emilia. Può provare sul portale Unicoop Toscana e vedere se contattando il servizio clienti le possono inviare l’articolo. Altrimenti mi faccia sapere.
    Coardiali saluti
    Fabio

  47. roberto Milano Says:

    C’e’ un comunicato stampa dell’ “ANTEA” (zanzare e pipistrelli) che smonta decisamente l’affidabilita’ di questo metodo basata su dati scientifici. Invito a leggere questo comunicato del 29 aprile 2010 a Casale Monferrato (Associazione Nazionale Tecnici Etnomologia Applicata)

  48. roberto Milano Says:

    C’e ‘ qualcuno che puo’ affermare – con certezza assoluta – che dopo l’installazione di Bat-Box e l’arrivo di pipistrelli, abbia risolto in tutto o in parte il problema delle zanzare ? Questo tentativo di rimedio non e’ nuovo. Ci avevano gia’ pensato negli anni 20 in America (Texas) furono costruite addirittura delle “Bat-Tower” con l’intento di contrastare la malaria con metodi naturali. Le zanzare non diminuirono per nulla e l’intento fu abbandonato. Visto i dati (recenti) non riportano grandi successi adottando questo metodo, andrei “cauto”, alla divulgazione propagandistica. Per avere dati certi occorrono anni di tentativi e di prove. Sarei ben felice di essere smentito (con sufficiente certezza)

  49. paola calabria Says:

    cari amici voi avete tutti ragione i pipistrelli sono un’ottima idea per le zanzare ,. altro….. infatti grazie a loro smetteremo di inquinare l’aria cn tutti questi insetticidi. io vivo in calabria e amo le piante di intarno e d’esterno…. ma l’estate le zanzare mi prosciugano il sangue non ce la faccio più…. aiutatemi a trovere il modo di acquistare un pipistrello xkè qui non so proprio dove comprarlo.

  50. Paolo Says:

    Vorrei acquistare una coppia di pipistrelli per le zanzare.
    Come posso fare???

  51. annamaria Says:

    Vorrei anche io avere informazioni per come fare ad acquistare e poter installare i box dei pipistrelli antiinsetti specialmente zanzare. ho provato con la racchetta ma…..se non sono maschi non c’è gioco!!!!!!!!

  52. campibisenzio Says:

    Carissimi amici, vedo che gli interventi si sono moltiplicati negli ultimi tempi e ciò mi rallegra, segno che il mio post di due anni fa conta ancora numerosi interessati. Come ho ripetuto a molti, vorrei chiarire anche per gli ultimi arrivati alcuni aspetti del progatto e della funzionalità dell’esperimento:
    1. i pipistrelli non si posso acquistare, di solito vengono da sè a box correttamente installato,
    2. le bat box sono acquistabili in toscana ed emilia romagna presso le Coop i cui indirizzi potete trovare anche in rete.
    Spero che possiate sperimentare questo sistema ed inserire i vostri ulteriori commenti ed esperienze su questo blog.
    Saluti e grazie a tutti per aver postato il vostro intervento su Campi Bisenzio Blog.
    Fabio

  53. Tury Says:

    Ciao, su intrnet ci sono le istru x costr bat box io l’ho costruita due g fa l’ho istallat sulla par di cs ora spero nll insediamento dei pipi che vedo ogni sera svolazzare davanti casa. vi farò sap.
    x quelli che vogl compr pipi dico solo fategli nido loro lo abiteranno. basta. nn son gattini o criceti.
    poi son dacc a nn usare i ddt a breve avremo fatto fuori qualche zanza alla lunga ci siamo intossicati e le zanz si fortificano sempre di più.

  54. giulio Says:

    ciao a tutti io vi volevo chiedere alcune domande (la bat box mi sta arrivando).
    in che altezza la devo installare la bat box?
    d’inverno passano il letargo li dentro?
    quanto devo aspettare prima che incominciano ad abitarci?
    e le voci e i passi possono infastidirli mentre dormono?
    la bat box la metto in terrazzo vengono lo stesso?
    i pipistrelli faranno i bisogni mentre dormono?
    io abito a roma e sinceramente non li ho visti ieri sera nel terrazzo (ci sono stato solo 15 minuti).
    vicino a casa mia c’è una villa enorme (sicuramente ci staranno qualche d’uno in quella villa).
    grazie per le risposte in anticipo.

  55. MAURIZIO Says:

    Ciao a tutti,
    Mi chiedo e chiedo a tutti i sapienti, possibile con tutte queste richieste di acquistare e ripopolare di pipistrelli che avete, non ci sia una risposta concreta, incisiva e decisa su dove trovarli? o come fare per acquistarli?stimolare questa burocrazia nei Comuni, Provincie, Regioni a ripopolare di pipistrelli, per lo meno nelle campagne? visto che non fanno più la disinfestazione, se chiedi ti rispondono che passano ma non li vedi, sono diventati anche bugiardi.
    All’ora cosa facciamo? volete rispondere per favore come persone adulte|||
    Ci dite dove trovare questi pipistrelli? le bat box ci sono ma manca la materia prima e non raccontate frottole, se non ci sono come fanno ad arrivare!!! mentre le zanzare arrivano e sempre di più.
    BASTA, rispondete seriamente, oppure state zitti, che di consigli da professori ne abbiamo fin sopra i capelli.

  56. campibisenzio Says:

    Intervengo per rispondere a Maurizio: i pipistrelli non si devono cercare nè acquistare, andranno ad abitare la bat-box da soli, ovviamente a predeterminate condizioni (sole, posizione, ed altri fattori che puoi trovare nell’articolo), è ovvio che esiste la possibilità che i pipistrelli non vadano subito per fattori che non possiamo determinare. Il mio consiglio è quello di provare a spostare la bat-box in una posizione magari meno soleggiata o più appartata (a volte persone e movimento) possono distrubare il regolare corso di abitazione degli stessi. Cerca di avere pazienza e prova varie soluzioni, sono convinto che trovata la posizione arriveranno. Fammi sapere.
    Ciao
    Fabio

  57. campibisenzio Says:

    Ciao Giulio, scusa per il ritardo nella risposta, da inesperto ti posso dare alcune risposte sulla base delle letture che ho fatto, le trovi a fianco delle domande:
    in che altezza la devo installare la bat box? – più alta possibile 5-6 metri vanno bene
    d’inverno passano il letargo li dentro? – credo che lo possano fare li dentro
    quanto devo aspettare prima che incominciano ad abitarci? – è un dato che non è definibile, se non lo fanno prova a spostarla
    e le voci e i passi possono infastidirli mentre dormono? – non li infastidiscono, basta che non siano troppo forti
    la bat box la metto in terrazzo vengono lo stesso? – penso di si
    i pipistrelli faranno i bisogni mentre dormono? – moltissimi, quindi predisponi della carta sotto
    io abito a roma e sinceramente non li ho visti ieri sera nel terrazzo (ci sono stato solo 15 minuti) – essere ci sono, è probabile che in città o in alcune zone di essa ce ne siano meno, ma cerca di avere pazienza
    vicino a casa mia c’è una villa enorme (sicuramente ci staranno qualche d’uno in quella villa) – sicuramente
    grazie per le risposte in anticipo. – è stato un piacere, fammi sapere com’è andata.
    Ciao
    Fabio

  58. giulio Says:

    grazie mille per tutte le risposte mi saranno molto utili.

  59. campibisenzio Says:

    Di niente Giulio, spero che tu possa acquisire una certa esperienza in merito che poi ci illustrerai.
    Un saluto.

  60. giulio Says:

    campibisenzio scusa se ti disturbo ancora, ma non so come devo fare per gli escrementi (cosa ci dovrei mettere sotto per far si che il mio terrazzo non diventa invaso da escrementi di pipistrello).

    DI PIPISTRELLI NON NE VEDO NESSUNO HO QUALCHE DUBBIO CHE VENGANO TU CHE COSA NE PENSI?

  61. campibisenzio Says:

    Ciao Giulio, per gli escrementi, puoi fare come fa mia madre con le rondini, ci puoi mettere sotto (in terra) semplicemente dei vecchi giornali, magari fermati con delle pietre o dei vasi. Altrimenti puoi inventarti qualcosa da appendere a muro a mò di tetto, sotto la bat-box, in modo tale che gli escrementi cadano su di esso (naturalmente di tanto in tanto dovrai pulirlo).
    Per la presenza non posso che dirti quel che ho già affermato, ci vuole pazienza e magari indovinare la giusta posizione. Ricordati che non vogliono il sole che “picchia” nelle ore più calde, quindi prevedi una posizione sicuramente in ombra o quasi. Considera anche che il caldo vero è appena arrivato (e qui a Campi si sente) solo da pochi giorni, quindi i tempi possono aver subito delle variazioni. Ma abbi fede ..
    Un caro saluto.
    Fabio

  62. giulio Says:

    grazie mille fabio, ma i giornali non si bagnano quando piove?

    IERI SONO ANDATO NELLA TERRAZZA DOPO CHE TI HO SCRITTO E NE HO VISTI NOVE!

  63. Andrea Melli Says:

    Ho letto attentamente ogni commento e ritengo siano tutti interessanti Se qualcuno mi può aiutare vorrei sapere dove posso acquistare i pipistrelli, da un veterinario o altro e se qualche comune in provincia di Modena ha un ufficio che possa dare informazioni in merito visto che questo rimedio naturale eviterebbe ai comuni il costo per le disinfestazioni
    grazie
    Andrea

  64. campibisenzio Says:

    Rispondo ad Andrea : i pipistrelli NON sono IN VENDITA … devi solo aspettare che popolino la bat box o similare.
    Ciao
    Fabio

  65. marco Says:

    Ottima cosa le Bat BOX noi le costruiamo con l’aiuto dei detenuti del carcere di verona.Attenzione agli amici che vogliono comprare un pipistrello NON SONO IN VENDITA solo piazzando correttamente la bat box c’è la possibilità che venga colonizzata. Un saluto a tutti Marco

  66. marco Says:

    Mi sono dimenticato di inserire il mio indirizzo se foste interessati all’acquiato delle bat box che noi vendiamo ad un prezzo di 19,00 Euro l’una.m_bonafini@virgilio.it

  67. giulio Says:

    IERI MI è ARRIVATA LA BAT BOX E SINCERAMENTE è ENORME PER IL MIO TERRAZZO!!!!!!!!!!!!!!

    dicono che a volte le vespe si intanano e fanno l’alveare e dicono di toglierlo ma è impossibile toglierla se dalla entrata non ci passa neanche un dito.

    poi come fai a tagliere anche ragnatele se non ci passa neanche un dito???????????

  68. giulio Says:

    Ciao a tutti vi volevo fare una domanda.
    io sui davanzali (sotto i cassoni delle serrande) trovo degli escrementi grigiastri lunghi sui 6 millimetri e hanno una pallina biancha sulla punta.
    Secondo voi è un pipistrello?un geco? o qualcos’altro?

    P.S quegli escrementi c’è l’ho da diversi anni!

  69. giulio Says:

    per favore rispondetemi!!
    io amo i pipistrelli e sinceramente non mi fanno schifo, anzi li adoro.
    vorrei sapere più sui pipistrelli visto che sono un inesperto.
    quegli escrementi che trovo, non so se sono di pipistrello (perchè non li ho mai visti uscire, non sento squitti) so solo che sono grigi scuro lunghisui 6 millilitri e hanno una pallina bianca sulla punta e si sbriciolano appena le strofini e dentro sono fatte di resti di insetti (però mi chiedo come fai capire se sono di geco o di pipistrello se la loro dieta è identica?)
    e poi ho posizionato la bat box da una settimana e ancora non sono venuti.
    io ho qualche dubbio che vengano perchè non credo che prendano dimora in un terrazzo che è pieno di rumori forti e botti di spazzolone.

    per favore rispondetemi presto!!!!!!!!!!!!!!!!!

  70. campibisenzio Says:

    Ciao Giulio, rispondo al tuo appello ma ti informo che non sono propriamente un esperto in materia. Per avere maggiori dettagli sui pipistrelli puoi scaricare la guida che trovi sul mio articolo, altrimenti ti consiglio di contattare gli amici del Museo di Storia naturale di Firenze che trovi sempre sul post in collegamento.
    Sono spiacente di non poterti aiutare diversamente. un caro saluto

  71. giulio Says:

    grazie scriverò attraverso e-mail al museo di storia naturale di firenze.
    speriamo che mi sappino dire qualcosa

  72. Antonietta Says:

    Sono in collina…..infestata da zanzare comuni e tigri.Intorno a me,campi interi pieni.Ho notato che qua non c’e’ ombra di pipistrelli che,anche se in minima parte,potrebbero aiutarci.Ho messo la bat box l’anno scorso……ma niente !! come posso fare ad attirarli qua da me??

  73. campibisenzio Says:

    Ciao Antonietta, i pipistrelli non si possono attirare, è possibile che nella tua zona non ci siano ripari naturali che abbiano consentito una normale sopravvivenza degli animali. Devi solo attendere, prima o poi arriveranno.
    Ciao e grazie dell’intervento.
    Fabio

  74. francesco Says:

    A tutti gli Amici ,a cui sta a cuore l’iniziativa di incentivare la diffusione dei rifugi dei pipistrelli ,nel mese di marzo bisogna iniziare la loro installazione ,cosi le bat box installate perdono l’odore di nuovo ,all’arrivo delle coppie nei loro rifugi abituali possono rilevare una prossima tana per i loro futuri piccoli che nasceranno alla fine di maggio e primi di giugno.
    Forza a tutti
    Francesco

  75. campibisenzio Says:

    Grazie Francesco, un consiglio importantissimo.
    Fabio

  76. giuseppina Says:

    Sono molto interessata all’acquisto delle bat box.Dove posso trovarle in p

    Dove posso trovare le bat box in provincia di Alessandria oppure a Genova? Grazie.

  77. giulio Says:

    ciao giuseppina,

    puoi consultare l’appello dei negozi COOP che venndono le bat box al sito: http://www.msn.unifi.it\CMpro-v-p-929.html
    inoltre nel sito che ti ho dato trovi anche un e-mail in cui puoi chiedere di fartele spedire…. (bat.news@coopfirenze.it)

    ti scrivo anche una corretta installazione di una bat box:

    ESPOSIZIONE: ombra totale o pieno sole
    ALTEZZA: almeno 4 metri d’altezza dal suolo e 2 metri dal piano di calpestio
    VICINANZA VEGETAZIONE: non oltre nel raggio di 400 metri
    POSIZIONARLA SU: muro, albero o palo lontana da luci artificiali e da superfici di metallo.

    ciao BUONA FORTRUNA DI COLONIZZAZIONE DELLA TUA BAT BOX

  78. giulio Says:

    ciao di nuovo…………………………………… ……………………………. oggi vi scrivo per parlare della dieta del chirottero…..
    ….. allora prima di tutto tengo a dirvi: i pipistrelli urbani; di solito, si cibano di moscerini, di farfalle, di zanzare e di pappataci.
    un pipistrello nano (pipistrello urbano) infatti in una sola notte mangia oltre 3000 prede tra zanzare e pappataci.
    dunque molte volte dicono che il pipistrello mangia oltre 2000 zanzare a notte.
    prima ci tengo dire una cosa; un pipistrello potrebbe effettivamente predare 2000 zanzare a notte se si nutrisse esclusivamente delle zanzare.
    questo accade solamente dove le zanzare sono davvero abbondanti (quindi dove sono più facili da predare).
    però raramente accade questo…………………. è molto facile che mangia insetti di varie specie (misti tra zanzare, farfalle e pappataci).
    i pipistrelli sono SUPER UTILI.
    non possiamo ovviamente contare solamente su di loro per non avere più zanzare.
    per esempio so che una persona aveva una colonia di pipistrelli nella sua casa e non aveva zanzare.
    poi purtroppo ha dovuto mandarli via ed è stata assalita dalle zanzare

    ciao

  79. gianluca Says:

    secondo voi sul tetto nella parete del camino si puo mettere la bat box?

  80. thomas Says:

    dobbiamo recuperare due pipistrelli che hanno fatto la tana in un cassonetto delle tapparelle al 4 piano di un condominio. la proprietaria dell’appartamento non li vuole assolutamente, e li vogliamo recuperare noi, consigli per la nuova location considerando che noi abitiamo in una villetta singola con giardino disposta su due livelli? come possiamo fare per “tenerli in zona”?

  81. Andrea Says:

    Salve, io ho un negozio di alimenti e prodotti per animali e sarei interessato a proporre le bat box ai miei clienti..dove trovo un rivenditore nella provincia di Salerno?

  82. campibisenzio Says:

    Salve Andrea, dovrebbe contattare il Museo di Storia Naturale di Firenze (http://www.msn.unifi.it/mdswitch.html), queste bat box sono state realizzate in collaborazione con loro nel progetto di finanziamento della ricerca e della slvaguardia della specie. Provi a contattare loro e senta come poter fare. Grazie per l’interessamento ed il suo intervento.
    saluti
    Fabio

  83. francesco Says:

    Salve a tutti con grande soddisfazione vi annuncio che la bat box installata nel 2010 in febbraio ,ora è abitata da un pipistrello ,me ne sono accorto quando ho visto dei piccoli escrementi secchi sutto la casetta ,poi con una pila son riuscito a vedere il pipistrello ,speriamo che riesca a farsi una faiglia numerosa ,dopo due estati con la bat box vuota ora vi e un inquilino, forza non perdete la speranza

  84. Agostino ( pc ) Says:

    salve a tutti…a chiunque voglia rispondermi…se installo una o piu’ bat box ora che siamo agli inizzi di giugno,posso sperare di vedere i graditi inquilini in questa estate?..ho un muro periferico molto tranquillo e isolato con ombra tutto il giorno e solo un’ora alla sera di sole, nelle vicinanze un campo e una ferrovia infestati da insetti..va bene?..altro forum ho letto che bisognava colorare di nero la bat box per scaldare meglio l’interno…non e’ contraddittorio rispetto a quello che si dice qui’?…..grazie…agostino da piacenza..

  85. Le “batbox” contro le zanzare … in ritardo « Mamma Mia Pisapia! Says:

    [...] risultati) ed applicata anche in realtà italiane, come Firenze, ma che richiede necessariamente la diffusione delle batbox nei giardini condominiali e negli spazi urbani, in quanto pipistrelli e zanzare hanno un’area [...]

  86. Dario Says:

    Vorrei sapere se è possibile trattare esternamente le bat box che trovo in commercio, con guaina bituminosa, allo scopo di farle durare molto a lungo nel tempo.

  87. Dario Says:

    Qual’è la ragione per cui le Bat box vanno costruite con legno di betulla? e a strati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 59 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: